News

Nintendo riparerà i Joy-Con difettosi gratuitamente, rimborserà le precedenti riparazioni

Game

Niente più Joy-Con alla deriva Abbiamo un aggiornamento riguardo le lamentele sui malfunzionamenti dei Joy-Con, di cui vi abbiamo già parlato ieri. VICE Games è riuscita a mettersi in contatto con una fonte informata riguardo […]

Niente più Joy-Con alla deriva Abbiamo un aggiornamento riguardo le lamentele sui malfunzionamenti dei Joy-Con, di cui vi abbiamo già parlato ieri. VICE Games è riuscita a mettersi in contatto con una fonte informata riguardo […]

Joy-Con riparazioni gratuite
Luglio 24, 2019

Niente più Joy-Con alla deriva

Abbiamo un aggiornamento riguardo le lamentele sui malfunzionamenti dei Joy-Con, di cui vi abbiamo già parlato ieri.

VICE Games è riuscita a mettersi in contatto con una fonte informata riguardo agli aggiornamenti sulla documentazione per il servizio clienti di Nintendo.

All’interno di questa documentazione, l’azienda comunica ai suoi dipendenti che non sarà più necessario addebitare il costo della riparazione dei Joy-Con di Nintendo Switch ai clienti che chiederanno supporto, e addirittura la possibilità di rimborsare retroattivamente chi abbia già pagato per una riparazione dei suddetti controller.

Un brano dal memo ad uso interno riguardante la policy per il servizio clienti recita:

Ai clienti non sarà più richiesto di fornire prova di acquisto per le riparazioni dei Joy-Con. Inoltre non sarà necessario confermare lo status di garanzia dell’articolo. Se un cliente richiederà un rimborso per una riparazione dei Joy-Con pagata in precedenza […] sarà necessario confermare l’avvenuta riparazione e quindi sarà possibile procedere al rimborso.

VICE afferma che gli addetti al servizio clienti saranno comunque tenuti a guidare gli utenti che presentino reclami riguardanti i Joy-Con lungo una serie di step per tentare una risoluzione dei problemi relativi ai controller. Qualora le problematiche persistano, i clienti otterranno una riparazione “senza alcun costo”. Nintendo, inoltre, non necessiterà di una prova di acquisto dei Joy-Con o della presenza di una garanzia attiva sull’articolo.

Che ne pensate di questa notizia? Se il tutto fosse confermato dai fatti, risulterebbe assai più efficace dei semplici rimandi all’assistenza a cui faceva cenno lo statement precedente di Nintendo.


Fonte: VICE,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *