Un’intelligenza artificiale crea una nuova generazione di Pokémon

Mostri creati in laboratorio?

Nel corso degli anni la serie Pokémon ha continuato ad ampliare il suo ormai sconfinato catalogo di mostri tascabili e chissà cosa ci aspetta con i capitoli di nuova generazione. Il processo di creazione di un Pokémon, come emerso dalle dichiarazioni di The Pokémon Company, è alquanto complesso e richiede enorme dedizione.

Ma cosa accadrebbe se un computer fosse capace, di punto in bianco, di elaborare una generazione ex novo? È quello che si sono chiesti alcuni esperti quando hanno messo in funzione un adversial network, programmato al solo scopo di mettere al mondo nuovi Pokémon mai visti prima. Per intenderci, un adversial network è un’intelligenza artificiale utilizzata nell’apprendimento automatico non supervisionato che mette in conflitto due sistemi di reti neurali.

N.D.R. Ci siamo intesi, no…?

La rete sfruttata è l’opensource StyleGAN di NVIDIA e questo è il frutto del suo lavoro:

I risultati, possiamo dirlo con assoluta certezza, sono piuttosto altalenanti. Se alcuni Pokémon, infatti, hanno dei tratti vagamente apprezzabili, altri ancora sono dei veri e propri obbrobri della natura. Ciò non toglie che l’esperimento di per sé sia interessantissimo!

E voi, cosa ne pensate? Verranno mai sfruttate delle IA per ricreare i protagonisti delle nostre serie preferite?

Fonte: Twitter