Mario + Rabbids, il CEO di Ubisoft lascia le porte aperte a una futura collaborazione

Il CEO di Ubisoft racconta di quando Mario incontrò i conigli

Durante un podcast della serie IGN Unfiltered, l’amministratore delegato di Ubisoft, Yves Guillemot, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’acclamato Mario + Rabbids Kindgom Battle:

“Non è solo un gioco, è stata realmente una collaborazione con Nintendo. Noi di Ubisoft siamo sempre rimasti colpiti da ciò che Nintendo stava facendo, tanto da voler collaborare con lei ed è per questo che abbiamo sempre supportato le sue console e, se ricordate, rilasciato molti titoli su Wii e Wii U. Aver avuto la possibilità di lavorare con Mr. Miyamoto per noi è stato fantastico, perché abbiamo potuto vedere il suo modo di fare le cose ed è stata un’esperienza formativa per tutti i membri dell’azienda”.

Guillemont ha poi aggiunto che Mario + Rabbids ha goduto di maggiore attenzione rispetto ad altri progetti, perché “era qualcosa di totalmente diverso da quello che stavamo facendo”.

Inoltre, si è espresso anche in merito al commosso pianto del director Davide Soliani durante la presentazione del titolo all’E3 2017.

“Vedere un grande fan di Nintendo essere in grado di creare qualcosa che ha avuto l’approvazione di Miyamoto in persona, è stato meraviglioso. Quando un dipendente Ubisoft è felice, lo sono anch’io”.

Per quanto riguarda una possibile continuazione della partnership, ha commentato:

“Oggi non possiamo dire molto, ma abbiamo avuto un buon rapporto, quindi staremo a vedere”.

Fonte: IGN Unfiltered