Rage 2, attualmente non ci sono piani per portare il gioco su Nintendo Switch

“Questione di tecnologia” afferma il direttore di Id Software

Rage 2, l’attesissimo sparatutto open world con elementi RPG, tonnellate di armi ed un vibrante e violento mondo colmo di esplosioni, si prepara a sbarcare il 14 maggio su PC, PlayStation 4 e Xbox One… ma non su Nintendo Switch.

Intervistato da DualShockers su vari aspetti del titolo, il director di Id Software Tim Willits, ha risposto anche ad una domanda relativa ad un eventuale porting del titolo per Nintendo Switch.

Willits ha confermato (come era emerso anche da alcuni rumor passati) che la possibilità di portare RAGE 2 su Nintendo Switch è stata presa in esame dal team di sviluppo del gioco, ma che al momento non ci sono piani effettivi.

Queste sono le sue parole:

“Beh, ovviamente abbiamo fatto delle ricerche in merito. È solo questione di tecnologia, ci sono alcune sfide da affrontare, ma noi siamo sempre alla ricerca di future piattaforme e future entità con cui collaborare. Quindi, amiamo indagare, ma non abbiamo piani in merito attualmente“.

Per il momento, dunque, quindi l’adrenalinico sparatutto di ID Software non arriverà su Switch, ma dato che il director usa la parola “attualmente” la speranza è l’ultima a morire.

Chiaramente portare un gioco simile su Switch presenta alcune problematiche dovute all’hardware, ma chissà se una certa Panic Button un giorno non possa fare un miracolo, come per Doom, Doom Eternal e Wolfenstein.

Fonte: DualShockers