TCG

Pokémon International Championship Oceania GCC – Il vero potenziale di Zoroark GX?

Game

Ci rivediamo all’Ultra Prisma Lo scorso week-end Sydney ha ospitato il secondo Campionato Internazionale della stagione 2018: ultimo torneo “importante” prima della legalità della nuova espansione Ultra Prisma (ricordo, legale dal 16 Febbraio). Andiamo a vedere […]

Ci rivediamo all’Ultra Prisma Lo scorso week-end Sydney ha ospitato il secondo Campionato Internazionale della stagione 2018: ultimo torneo “importante” prima della legalità della nuova espansione Ultra Prisma (ricordo, legale dal 16 Febbraio). Andiamo a vedere […]

Febbraio 16, 2018

Ci rivediamo all’Ultra Prisma

Lo scorso week-end Sydney ha ospitato il secondo Campionato Internazionale della stagione 2018: ultimo torneo “importante” prima della legalità della nuova espansione Ultra Prisma (ricordo, legale dal 16 Febbraio). Andiamo a vedere i numeri di questo torneo.

55 Junior hanno giocato 6 turni di svizzera ed hanno composto la Top 8.
A spuntarla tra tutti è stato lo statunitense Sebastian Enriquez che si piazza al Primo posto battendo in finale il connazionale Bohdi Robinson.

Finale che vede di fronte due dei mazzi più forti del formato: Buzzwole/Garbodor per Bohdi che, complici due gravi errori, non riesce ad avere la meglio sullo Zoroark/Lycanroc di Sebastian che vi riporto di seguito:

Pokémon:
4 Zoroark GX
1 Zoroark (BKT)
4 Zorua (SLG)
3 Rockruff (SM06)
2 Lycanroc GX (GRI)
1 Buzzwole GX (CIN)
2 Tapu Lele GX (GRI)
1 Mewtwo (EVO)
1 Giratina (XY184)

Trainer:
4 N
2 Professor Platan
3 Colette
2 Professor Kukui
1 Malpi
1 Ibis
1 Guzman
4 Ultra Ball
4 Enigma Cronologico
1 Barella
1 Supermartello
1 Fune di Fuga
2 Bendascelta
2 Pietralieve
1 Scambio Multiplo
1 Valle Inversa
1 Spazzacampo

Energia:
2 Energia Lotta
3 Energia Vigore
4 Energia Incolore Doppia

76 Senior che, dopo 7 turni di svizzera e la conseguente Top 8, vedono contendersi la finale Connor e Magnus Pedersen. Stesso cognome ma uno, il primo, statunitense, già finalista al campionato mondiale 2016, l’altro danese.

Divisione Senior come di consueto segue un proprio metagame, tanto che i mazzi in finale sono uno Xerneas Break, di Magnus, al secondo posto e un Espeon/Garbodor al primo posto.
Di seguito il mazzo di Connor:

Pokémon:
1 Drampa GX
2 Eevee (SUM)
2 Espeon GX
1 Espeon EX
3 Tapu Lele GX
4 Trubbish (BKP)
2 Garbodor (BKP)
2 Garbodor (GRI)

Trainer:
1 Barella
1 Supermartello
1 Super Amo
4 Ultra Ball
2 Spazzacampo
2 Città Parallela
1 Malpi
1 Colette
3 Guzman
4 N
4 Professor Platan
4 Bendascelta
4 Pietralieve

Energia:
4 Energia Incolore Doppia
7 Energia Psico

335 i Master, sempre la categoria più numerosa.
9 turni alla fine dei quali verrà stilata la Top 32 che giocherà altri 5 turni che decideranno la Top 8.

Lo statunitense Joe Reuttiger e il norvegese Tord Reklev sono i migliori e si giocano la finale.
L’americano gioca il più classico dei Buzzwole/Lycanroc, l’europeo gioca un mazzo pensato da tutti da quando esiste Zoroark GX ma che nessuno era riuscito a far girare in quella maniera fino ad ora.

Il mazzo di Tord:

Pokémon:
4 Ralts (BUS)
2 Gardevoir GX
1 Gallade (BKT)
1 Mew EX
1 Giratina (XY184)
4 Zorua (SLG)
4 Zoroark GX
3 Tapu Lele GX

Trainer:
1 Pozione Max
1 Città Parallela
1 Supermartello
2 Professor Platan
2 Guzman
1 Bendascelta
3 N
2 Ibis
4 Enigma Cronologico
3 Colette
4 Ultra Ball
2 Tonico Evolutivo
2 Spazzacampo
3 Caramella Rara

Energia:
4 Energia Folletto
4 Energia Doppia Incolore

Che dire… come al solito i miei complimenti vanno ai vincitori delle varie categorie. Non è mai semplice gestire la tensione di un campionato Internazionale.

In particolare voglio congratularmi con l’amico Tord che riesce a vincere il terzo Internazionale di fila, due di questa stagione e uno della scorsa, dando il chiaro segnale di essere il giocatore più in forma del momento nel panorama mondiale.

Il mazzo che ha usato è la proiezione di un’idea che ha solleticato tutti sin dall’uscita di Leggende Iridescenti ma che nessuno era mai riuscito a giocare in maniera tanto efficace. Ora staremo a vedere cosa cambierà con la nuova Ultra Prisma. Bisognerà aspettare il prossimo week end con il Regionale di Malmö ma non temete, ve lo racconterò al meglio come sempre!

Per questa settimana è tutto!
Ciao dal vostro Vinch e da Fabietto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *