[Guida Bravely Default] Potenziarsi che passione

NOTA BENE: sono presenti spoiler minimi, non della trama ma su alcune classi/elementi che magari volete scoprire da soli, quindi occhio!

Avete problemi con qualche sezione particolarmente ostica del gioco? Un Boss vi sta facendo tornare alla mente tutti i Santi del calendario? Nessun problema! Ecco una piccola guida a come rendere efficiente tutta quella fase di potenziamento che sarete costretti a “subire” per (tentare di) proseguire più agevolmente nel gioco.

La logica di base è utilizzabile in qualsiasi momento del gioco, ma per ottenere i migliori risultati c’è bisogno di un po’ di preparazione con l’equipaggiamento e le abilità giuste, alcune delle quali ottenibili soltanto in fasi molto avanzate.

L’imperativo cardine è: annientare i nemici nel minor tempo possibile, e tentare di farlo nel primo turno e possibilmente senza subire danni. Questo per più motivi:

  • Vincere lo scontro nel primo turno garantisce un bonus all’esperienza
  • Vincere lo scontro senza subire danni garantisce un bonus ai PC
  • Entrambe le cose rendono ogni battaglia molto veloce, accorciando il tempo necessario a raggiungere il risultato che vi siete prefissati (un certo livello, portare a Master una o più classi, ecc…)

Ovviamente è importante sfruttare al meglio tutto ciò che il gioco offre per velocizzare le battaglie, è quindi importantissimo:

  • Utilizzare SEMPRE la modalità AUTO (premendo Y in qualsiasi momento di una battaglia), con un determinato criterio (ne discuterò più avanti)
  • Impostare al massimo la frequenza dei combattimenti (+100%)
  • Impostare la massima velocità nei combattimenti
  • (opzionale) Per rendere il tutto ancora più veloce/meno rischioso, si può impostare la difficoltà a Facile, sempre che questo non intacchi “eticamente” la vostra condotta 😛 ricordatevi solo di rimettere la difficoltà che avete scelto per affrontare il gioco, una volta finita la fase di potenziamento!

Ottimizzando tutte queste caratteristiche si può letteralmente “volare” tra livelli e classi e potenziarsi in poco tempo, potendone dedicare di più ad assaporare la trama!

Con un po’ di fortuna nelle combinazioni di nemici potrete ottenere una marea di EXP/PC in poco tempo, guardate ad esempio qui:

WP_000049-2-logo

…e il combattimento è durato – letteralmente – una manciata di secondi (!).

STRATEGIA GENERALE

In sostanza il piano d’azione è:

  1. Trovate un luogo con nemici che NON infliggano status/magie debilitanti (rendendo i personaggi incapaci di attaccare), sarebbero meglio i classici nemici con attacco fisico e basta insomma. NOTA: Se trovate una combinazione di nemici particolarmente buona come EXP/PC guadagnati, ma che applicano status “scomodi” come Paralisi, Stop, Veleno o peggio Malia, potete affrontarli solo se avete un equipaggiamento o un’abilità che vi rende immuni a quegli status che non vi permettono di agire, se così non è ricordate che potete morire in un batter di ciglio le se cose si mettono male!
  2. Piazzatevi vicino all’entrata di un villaggio (se nella mappa del mondo)/tizio errante (se in un dungeon) che possa farvi salvare (non del tutto necessario in quanto basta portare la frequenza dei combattimenti a -100% per annullarli, ma è più veloce) per “salvarvi” se uscite da una battaglia in fin di vita
  3. Impostate la frequenza dei combattimenti a +100% (impostabile dal menù e andando in Tattiche > Config. > Difficoltà > Frequenza incontri
  4. Impostate il setup a voi più congeniale (tra quelli che vi elencherò più sotto)
  5. SALVATE
  6. Girate lì intorno, senza allontanarvi troppo, fino ad ingaggiare una battaglia
  7. In battaglia, al primo turno si utilizzeranno tutti i PB disponibili, selezionando poi l’attacco standard quattro volte per ogni personaggio, e una volta dato il “VIA”, premere Y per attivare la modalità AUTO e poi due volte il D-pad a destra, per velocizzare il tutto
  8. Godetevi il combattimento più veloce della storia, sperate di non morire senza manco accorgervene (può capitare) – LOL
  9. Ripetete il punto 6 ad oltranza
  10. PROFIT

Curiosità: il gioco è fatto in modo tale da poter utilizzare SOLO la mano sinistra per combattere, se in modalità AUTO!

  • Vi muovete con il Circle Pad
  • Quando ingaggiate un combattimento, premendo a destra sul D-pad salterete la fase di animazioni “introduttive” alla battaglia
  • Finito lo scontro, col tasto L darete “l’OK” per proseguire oltre la schermata dei risultati

Insomma, più comodo di così è veramente impossibile, potete livellare sorseggiando un tè, non è fantastico?

RAZIONALIZZARE

Sarebbe bello poter potenziare tutti i personaggi contemporaneamente, ma non è sempre possibile, perché le classi votate alla magia sono molto deboli fisicamente, il che le rende sia inadatte a fare danni decenti con armi convenzionali che molto vulnerabili (e se un personaggio muore, non guadagna EXP né PC).

Sarebbe quindi saggio, quando i nemici che si affrontano sono “al limite” per il livello di potenza del gruppo e si vuole potenziare una classe votata alla magia o con bassa difesa (Mago bianco, Mago nero, ecc), fare in modo di avere sempre tre personaggi con una classe “fisicamente” almeno buona (Tuttofare, Monaco, Cavaliere, Ladro, ecc), che in pratica fanno il lavoro sporco, mentre il personaggio che volete potenziare rimane in Default per non rischiare, tanto il suo apporto a livello di danno sarebbe comunque molto basso se non nullo.

Una volta potenziato, scambiate la classe “debole” con un altro personaggio e ripetete il processo.

Più avanti nel gioco potrete utilizzare anche solo due personaggi per “menare”, con gli altri due in Default, o addirittura tutti personaggi “deboli” per attaccare, con la giusta combinazione di equipaggiamento e abilità, ma per le fasi iniziali è meglio un atteggiamento prudente!

Altra strategia molto comoda: (quasi) ogni classe, prima o poi, vi fa apprendere una particolare abilità che vi permette, con qualsiasi personaggio, di avere l’affinità a “S” con ogni tipo di arma: il Monaco per i Tirapugni, il Cavaliere con le Spade, il Ranger con l’arco, e così via. Questo vi permette di creare setup che vanno bene per qualsiasi Classe, perché massimizza il danno che potete ottenere da quella classe con l’arma che avete scelto. In questo modo se portate a Master una classe, potete cambiarla senza variare né abilità né equipaggiamento, e gettarvi di nuovo in battaglia!