Nintendo diventa azionista di una società di telecomunicazioni

Si è da poco diffusa la notizia che Nintendo abbia acquistato un pacchetto azionario della Dwango Co., una compagnia giapponese che si occupa di contenuti distribuiti sui telefonini.

Blomberg ci informa inoltre che il titolo di Nintendo è salito del 5,15% dopo l’annuncio (chiudendo a 13,070 yen, il valore più elevato dal 6 Agosto passato) mentre la società di telecomunicazioni ha avuto un incremento addirittura del 21%.

Yasuhiro Minagawa, portavoce della società intervistato al riguardo, ha assicurato che Nintendo non ha al momento in programma di distribuire contenuti sugli smartphone, e che l’acquisto è stato richiesto dal Chairman stesso della Dwango, per questioni di fondi.

dwango

 

Nintendo sta già sfruttando il sito della società di telecomunicazioni, ovvero NicoNico, per promuovere i propri software, e questo pare essere l’unico legame tra le due aziende.

L’impennata dei titoli azionari fa però riflettere: che il mercato desideri fortemente nuove vie di diffusione per i videogiochi della grande N? Sembra che sempre più spesso si parli di questa possibilità, per ora sempre rifiutata fortemente dall’azienda.