Satoru Iwata e il suo rapporto con gli sviluppatori di terze parti

Il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, ha chiarito la sua posizione personale verso gli sviluppatori di terze parti. Iwata dice che l’azienda di Kyoto va per la propria strada, senza cedere ad approcci competitivi, come comprare le esclusive. Ha concluso dicendo che Nintendo vorrebbe prendere un approccio unico e costruire relazioni durature con i principali editori di terze parti.

“Prendo in considerazione quello che l’ex presidente Yamauchi ci ha sempre insegnato, cioè che non bisogna mai seguire gli altri e che sarebbe la cosa peggiore che potessimo fare nel nostro settore. Seguire o imitare è il tipo di atteggiamento che Nintendo cerca di evitare di più, quindi non vogliamo rafforzare i nostri legami con gli sviluppatori terze parti utilizzando stessi metodi semplicistici come gli altri, con guerre di denaro che non finiscono mai. Vorremmo adottare un approccio unico per costruire relazioni vere e durature.”

Fonte: Nintendo