Errare umanum est, perseverare però è da fessi

Da rimanere senza parole. Giusto un paio di giorni fa vi avevamo riportato una news in cui si evidenziava come il WiiU debba le sue scarse performance di vendita anche a causa del suo nome, nonché per la generale confusione e poca accuratezza con cui i rivenditori danno informazioni.

Orbene dopo un anno dal lancio, UN ANNO, è veramente incredibile di come siamo ancora qui a commentare notizie del genere. Su Neogaf un utente americano ha postato l’immagine (che vedete qui sopra) di una pubblicità su giornale che esemplifica bene questa situazione. L’inserzione infatti propone a 99$ un bundle WiiU con inclusi Wii Sport e Wii Sport Resort, mentre la confezione nell’immagine è chiaramente di un Wii con inclusi i suddetti giochi.

Penso che ci siano pochi commenti da fare. Sarebbe però carino chiedere, di nuovo, a Reggie se pensa ancora che il nome WiiU non sia un problema per questa console.

 

Fonte