Scott Moffitt: Non rinunceremo al 3D dopo l’uscita di Nintendo 2DS

Scott Moffitt, Vice presidente del settore vendite e marketing di Nintendo USA, ha dichiarato ai microfoni di US Gamer che Nintendo non ha intenzione di abbandonare il supporto 3D per i giochi 3DS: “Tra i nostri impegni nello sviluppo di giochi c’è ancora il pieno supporto ai titoli 3D. Abbiamo una solida base installata, ben 8 milioni di console. Se il 3D fosse una tecnologia che non fa vendere e non avesse parte nel nostro futuro, non avremmo vendite così solide.”

“Alcuni giochi come Super Mario 3D Land hanno un’aspetto grandioso grazie al 3D ed è un feedback che riceviamo dai giocatori stessi. L’obiettivo di 2DS, piuttosto, è raggiungere il costo massimo di 130 dollari, per questo è stato indispensabile togliere il 3D”