Il Wii U subisce un taglio di prezzo.

Nintendo è in vena di buone notizie, dopo la console low cost ed entry level della famiglia 3DS, il 2DS, che punta ad espandere ancora di più il bacino d’utenza della portatile, Nintendo si decide ad abbassare il prezzo del Wii U per renderla più appetibile al grande pubblico.

Pare infatti, che sulla scia del taglio di prezzo americano confermato ieri, anche in Europa la console verrà venduta a 299 euro con incluso un gioco, in limited edition con Zelda o la semplice premium con NintendoLand.

Aspettiamo conferme da Nintendo of Europe.

 

Fonte