Iwata: i nostri giochi su altre console? Darebbero solo benessere immediato

In una recente intervista rilasciata per CVG, il presidente di Nintendo Satoru Iwata ha parlato della possibilità di pubblicare IP su console di terze parti.

“Se dovessi prendermi la responsabilità della compagnia soltanto per uno o due anni, e non fossi interessato al futuro di Nintendo sul lungo periodo, avrebbe senso portare i nostri franchise importanti su altre piattaforme, allora potremmo avere un guadagno immediato. Tuttavia sono responsabile di Nintendo a lungo termine per cui non penserei mai di prendere una tale decisione […] Nintendo è una società unica con un business che integra hardware e software. E proprio perchè abbiamo sviluppatori di hardware e software nella stessa struttura, le persone si stimolano a vicenda.”

Il CEO ha concluso il discorso analizzando i problemi attuali:

Direi che le aspettative delle persone riguardo a cosa arriverà da parte di Nintendo siano sempre più alte, per cui stiamo affrontando più problemi del solito. Ma non è niente di nuovo per noi. Nintendo è una società che non ha mai smesso di progredire e quando si parla della fan-base, ovviamente, la sosteniamo, ma pensiamo anche ad espanderla.”

 

Fonte