I nuovi giochi streetpass hanno generato 400 milioni di yen in un solo mese.

Ieri vi abbiamo parlato dell’intervista di Iwata con il sito “Toyo Keizai Online“, oggi da quella stessa intervista vi riportiamo altre informazioni relative alle macchine da gioco Nintendo.

Pare infatti che i giochi streetpass lanciati su 3Ds non più di un mese fa abbiano generato la bellezza di 400 milioni di yen, che equivalgono a circa 4 milioni di dollari, ovvero il budget necessario per iniziare lo sviluppo di un titolo su 3DS o su Wii U: soldoni dunque, che non possono che far bene a Nintendo.

Vi traduciamo parte dell’intervista:

“Preinstallata nel 3DS, c’è la StreetPass Mii Plaza, con la quale si possono utilizzare giochi con i Mii che si incotrano passando vicino ad altre persone che stanno utilizzando un 3DS. Tuttavia, dato che le persone si stavano stancando di giocare sempre con gli stessi titoli, abbiamo deciso di rilasciare quattro nuovi titoli per La StreetPass Mii Plaza, che si possono comprare singolarmente per 500 yen (4,99 euro) o tutti e quattro a prezzo contato, circa 15ooo yen (circa 15 euro)

é passato un mese da quando abbiamo aggiunto questi nuovi giochi, e non abbiamo usato nessun tipo di pubblicità di massa. Era semplicemente scritto sulla nostra homepage, con le informazioni relative ai nuovi contenuti dell’update della console. Si veniva anche avvisati quando si accedeva per la prima volta alla StreePass Mii Plaza dopo l’aggiornamento, ma non abbiamo usato nessun tipo di pubblicità televisiva o mezzi simili per pubblicizzarli.

Tuttavia, da questa situazione, abbiamo generato un sacco di entrate dai nostri clienti. Un sacco di persone che stanno giocando e si stanno divertendo con i nuovi titoli, e ce lo stanno facendo sapere tramite Twitter o gli altri social network. Grazie a questi meccanismi, il quantitativo di utenti che abbraciano questi nuovi giochi aumenta sempre più,  siamo riusciti a vendere giochi per la StreetPass Mii Plaza per un totale di 400 milioni di yen in un solo mese.

Come abbiamo visto, i giochi per la Mii Plaza si sono rivelati un successo, la mia preoccupazione però è che Nintendo sia ora convinta che non ci sia bisogno di pubblicizzare anche titoli di spessore come The Wonderful 101 o altri, solo perchè questi titoli hanno riscosso molto successo.

Fonte