Nintendo ha venduto il maggior quantitativo di software nella prima metà del 2013 tra tutte le software house giapponesi

Il giornale videoludico giapponese per eccellenza, Famitsu,ha pubblica una classifica relativa al quantitativo di software venduto in Giappone dalle Software House giapponesi.

La classifica oltre a contenere i dati per singola azienda, mette in lista anche  i titoli top seller per singola console.

Nintendo rimane prima incontrastata con poco più di 5 milioni di copie vendute, la maggior parte dei titoli tuttavia sono giochi per 3DS, con diversi million seller, su Wii U la “parte del leone” la fa New Super Mario Bros U con 140 mila copie vendute.

Seguono le altre software house con numeri molto più bassi, la peggiore Capcom, con solo 1 milione e 120 mila copie.

 

  1. Nintendo – 5.19 million
  2. Namco Bandai – 3.48 million
  3. Square Enix – 2.06 million
  4. Konami – 1.20 million
  5. Capcom – 1.12 million

3DS

  1. Animal Crossing: New Leaf – 1.37 million
  2. Dragon Quest VII – 1.21 million
  3. Tomodachi Collection – 1.20 million

Wii U

  1. New Super Mario Bros. U – 140,000
  2. Nintendo Land – 110,000
  3. Dragon Quest X – 70,000

Wii

  1. Taiko Drum Master – 190,000
  2. Mario Party 9 – 50,000
  3. Wii Sports Resort – 40,000

PS3

  1. Metal Gear Rising: Revengeance – 440,000
  2. One Piece: Pirate Warriors 2 – 390,000
  3. Dynasty Warriors 7 – 320,000

PS Vita

  1. Soul Sacrifice – 180,000
  2. Senran Kagura: Shinovi Versus – 130,000
  3. Toukiden – 120,000

PSP

  1. Sword Art Online Infinity Moment – 190,000
  2. Pro Baseball Spirits 2013 – 150,000
  3. Summon Night 5 – 120,000

 

Fonte