Warner Bros crede ancora in Wii U

Il presidente Martin Tremblay di Warner Bros Interactive Entertainment dice che la società crede ancora in Wii U. Tremblay ha ammesso che la console ha avuto un avvio lento, ma crede anche che il software mostrato all’E3 di quest’anno dovrebbe aumentare le vendite. Inoltre dice che il successo della piattaforma è di vitale importanza per l’industria.

Noi crediamo ancora in Wii U. Onestamente, ci auguriamo tutti che si riprenda presto, perchè è un bene per l’industria videoludica. Penso che la console ha avuto un inizio lento, ma credo che il problema si stia per risolvere. Hanno fatto vedere tonnellate di nuovi contenuti all’E3 che rigenererà sicuramente la piattaforma.