Un Nintendaro Medio

Vedo gli E3 da tanti anni ormai. Ci dovrei fare l’abitudine agli annunci, alle conferenze di Nintendo, mentre preparo il thè per scrivere questo post rifletto sul rapporto più che decennale che ho con questa fiera. Tra edizioni sublimi, edizioni ridicole e depressioni puntuali che sopraggiungono di fronte a quell’ora in cui si gioca il destino di almeno un anno di console e giochi. Ma di che ti preoccupi?
Ti ripeti fra te e te, “tanto Nintendo Mario & Co. li tira sempre fuori” e te compri le console per i giochi della casa di Kyoto. E se invece non li presentano? Vabbhe in questa edizione del 2013 Iwata l’ha proprio detto che ci sono, no? Ma si dai sarà diverso stavolta, ci sono pure le collaborazioni, sì, due cucchiaini di zucchero basteranno.
Però se conosco già tutto che lo vedo a fare?
In fondo lo spirito della fiera non è la sorpresa in sè? Insomma qualcosa dai Retro? Star Tropics?
Ma io nemmeno li ho giocati i primi due, che ne penso di StarFox? Eccitatissimo su Nintendo 64 ma quello su 3DS non l’ho neanche comprato, sono un consumatore serio e i remake non li prendo, tranne Ocarina of Time perché quello vabbhe è Zelda, è LO Zelda della tua infanzia.

StarFox dai Retro comunque si mi piacerebbe ma se lo fanno male? I Retro? dai son bravissimi tra Prime e Donkey Kong san far tutto. Però qualcuno voleva Metroid, no? Io che voglio? Ah bhe io vorrei un sacco di giochi, magari si ecco il tè verde, o quello al limone? vabbhe English Breakfast e chi s’è visto s’è visto. Non s’è visto nemmeno un leak quest’anno e io vorrei un sacco di giochi e sorprese, chissà se Platinum sta facendo altro, si lo so che già fa W101 e Bayonetta, però chissà magari son già a lavoro in fondo W101 esce tra poco. Sai che c’è fatti un caffè che queste notti tanto non dormi comunque e lo sai pure te che muori di Hype ogni volta, Retro is new in fondo no? Porca miseria ti rendi conto di cosa sarà quest’E3? Un nuovo Mario 3D, uno in HD uno bello, uno nuovo uno per cui non devi spiegare a chiunque che il 2D semplice è una scelta stilistica ma è un 3D che è artisticamente splendido, vabbhe ma figurati se superano Galaxy, figurati? Lo superano di sicuro, è Nintendo non si torna mica indietro si guarda avanti forti della propria storia no? Ma al massimo c’è Smash chissà se mettono Bayonetta nel roster, sarebbe splendido, ma di fantasie ne hai fatte tante, insomma che E3 è questo? Nemmeno fanno la press conference, nessuna citazione, tutto programmato e pre-registrato, si lo so che le info arrivano lo stesso, si prendi la macchinetta da uno che tanto lei non lo beve il caffè e neanche tu in realtà ma è meglio occupare il tempo sennò esci pazzo mio dio questo sarà l’E3 della verità, del pieno supporto a WiiU.

Nintendo è a bordo dell’HYPE TRAIN, c’è tutto, Mario e sarà bellissimo con mondi immensi, un erede di Mario 64 ma mille volte più grande, anzi 128 volte più grandi e te quella pizza del GameCube te la ricordi pure, e mio dio The Wind Waker HD sarà sempre senza tempo e bellissimo senza rovinarne lo stile in fondo quelli erano concept non topperanno su Zelda e poi e poi Smash sarà imponente mio dio sarà dettagliatissimo e con arene fantastiche, chissà se c’è pure qualcosa di Zelda per WiiU, l’hai pure sognato ieri notte bellissimo quel trailer chissà se lo fanno così con quelle belle aperture di open-world ricche e piene di cose da fare ma senza scordarsi nulla e la foresta esplorabile poi, sarebbe un sogno ed infatti lo era ma può essere realtà! Poi Bayonetta 2 sarà fantastico, finire il primo sulla 360 di lei è stato meravglioso, davvero un giocone, non vedo l’ora di vederlo in azione per veder che cosa han fatto e quanto son grandi i boss, saranno immensi o cacchio cacchio ma come si fa a studiare con tutta questa meraviglia di colori e cose in testa?! No sul serio vabbhe dai non studiare per qualche giorno che sarà mai?

Meno male che non hai preso il caffè sennò finivi steso a terra come Cristo in croce, LA CROCE DI X oddiosantissimo sarà bellissimo, Xenoblade l’ho divorato anche se mi sarebbe piaciuto in HD bhe ora ce l’avrò, ma Nintendo da dove li ha tirati fuori tutti questi giochi? Perché non me ne sono reso conto prima? Sarò stato troppo impegnato a lagnarmi di quella caccoletta di Scribblenauts che ancora non è arrivato PAL. Ma a chi la dai a bere sei il solito incontentabile ha ragione Reggienator, ma ti stai anche scordando di Yoshi che c’è pure su 3DS con Island nuovo, mamma mia (cit.) e chissà che altro ci sarà ossantoddio, ma perché in fondo sei titubante? Hai paura di rimanere deluso? ma tutto questo è sicuro porcamiseria! Svegliati non stai sognano, Nintendo sta cucinando un E3 divino e stai qui a pensare? Ah si preferivi il 2006 con le false promesse? Il clima era migliore? Certo quattro gatti che avevano comprato il GameCube e che non si lamentavano mai, o parli dei leak? Bhe c’è poco da leakare sei sai già tutto, ma le sorprese? Bhe il gioco dei Retro, eh ma te vorresti tutto, mio dio ci sarà il mondo dai anche le third parties sforneranno qualcosa, sei fiducioso, Nintendo sgancia e droppa le bombe e si gioisce, QUESTO ANNO SE MAGNA!!! SE MAGNA e SE MAGNA di brutto, ma di quelle strafogate da grande abboffata che ci rimani secco, che scoppi che sbraiti per strada che Nintendo ha in pentola l’ira di dio, ogni gioco, che quest’anno MY BODY IS READY mio dio ma non ti senti ridicolo a ridere e piangere da solo per cose così?

No perché tu in fondo sei il Nintendaro medio, che un po’ è scontento ma poi no, che ha timore ma si hypa, che vorrebbe tutto e niente ma alla fine quando vede il gioco che vuole sullo schermo si commuove perché non ti scordi che dentro di te c’è ancora un bambino capace di emozionarsi come è successo con Gusty Garden Theme di Galaxy che nel 2004 urlavi di fronte a Twilight Princess, che nel 2006 il Wii mio dio REVOLUTION e poi il DS e tanto altro, ognuno col cuore in mano per quel ricordo, quel pensiero di bambino che ricorda le prime volte in cui ha preso un pad Nintendo in mano, quello con la croce fatta bene, l’unico che nel 2013 ancora usa una roba così antiquata con precisione stellare, perché IL platform si gioca con la croce e si salta col pulsante mica con la freccia su, e basta un accenno di una note di quel theme LEGGENDARIO per farti scendere la lacrimuccia di quando hai inserito, fosse su NES, SNES, N64, GC o Wii o portatile quel gioco che has a story as everyone else, but only one is a legend e ti viene la pelle d’oca a pensare a quelle stanze buie e solitarie di Zebes non avendo problemi ad impersonare una donna, anticonvenzionale, che è così badass da far impallidire il resto, lustrata a lucido la Varia Suit dai Retro chissà chi se ne occuperà? Non il team Ninja, anche se in segreto a me è piaciuto un sacco, magari Nintendo o chissà qualcun altro, ma ti scorderai mai della nemesi? Del porcospino più veloce che tanto hai deriso da bambino perché ce l’aveva l’amico tuo, ma rispetti profondamente per ciò che rappresenta, la parte buona dell’industria, quella console war come si faceva una volta e ora più amici che mai con Mario per un’unione senza precedenti, con dei giochi più in forma che mai addirittura che prendono spunto l’uno dall’altro, insomma una gioia dopo l’altra e ci sono le malelingue che dicono che Nintendo è cambiata, la verità è che il bambino del Nintendaro medio non cresce mai e gli permette di sorridere e capire che giocare è divertimento indipendentemente da ciò che hai davanti, l’importante è che ti renda felice e questo non vuol dire giocare a giochi per bambini, vuol dire sapersi meravigliare ancora di fronte a qualcosa, con la naturalezza di un bambino, ma la consapevolezza di un adulto, e piccoli nintendari medi crescono. Altri cento di questi anni Nintendo, altri decine e decine di E3 Nintendo, come li sai fare solo tu.

Un Nintendaro medio.

Di: SkullKid