Guida tecnica di Mario Kart 8

Cover_guida_mario kart 8

Il primo DLC di Mario Kart 8 è in arrivo: è ora di rispolverare i pad pro e rimettersi a giocare!

Per l’occasione, vi proponiamo un’utile guida al gioco, che elenca varie tecniche, dalle più facili a quelle destinate al competitivo.

Gli autori dell’articolo sono DarkRoy e NikeXTC, della community di NDZ, il più grande forum di Mario Kart italiano.

Buona lettura e buon divertimento!

Le gare di Mario Kart sono da sempre caratterizzate da una forte componente casuale, dovuta soprattutto all’impatto che gli oggetti hanno sull’esito finale. Non esiste un modo di assicurarsi sempre la vittoria, ma questo non vuol dire che non si possa cercare di vincere ogni gara! E, a dispetto di quanto si possa credere, la tecnica di guida è una componente fondamentale per ottenere il successo.

In questa guida ci concentreremo sulle singole tecniche di guida di Mario Kart 8. Alcune sono fondamentali per poter ottenere buoni risultati nelle gare online mentre altre sono utili soprattutto nelle Prove a Tempo, ma ciascuna di esse ha una sua importanza, quindi se siete curiosi e volete migliorare sempre più il consiglio è di provare a impararle un po’ alla volta.

Prima di tutto, però, alcuni consigli generici; potranno risultare banali e scontati, ma rappresentano il punto di partenza per migliorare.

Studiare ed esercitarsi sulle singole piste è fondamentale. Capire quali sono i tempismi giusti per affrontare al meglio, e col maggior profitto possibile, ogni curva è una risorsa inestimabile. In questo ci vengono in aiuto i fantasmi mondiali delle Prove a Tempo, di cui possiamo vedere comodamente i replay per studiarne traiettorie e segreti. Tenersi aggiornati sulle tecniche di ogni pista può essere un’arma vincente!

Prima di essere in grado di reggere il confronto coi migliori al mondo ci vorrà però molto tempo, e a questo proposito il consiglio migliore è: pratica, pratica, pratica! Sfidare il proprio fantasma nelle Prove a Tempo è un ottimo stimolo: vi darà la percezione immediata dei vostri miglioramenti, di quali siano i vostri punti deboli su cui lavorare e di quanto si può guadagnare cambiando strategia nell’affrontare una determinate parte del tracciato.

Infine, una componente altrettanto importante è… la pazienza. Quando le cose vanno male è, purtroppo, impossibile vincere. Ma il fattore fondamentale per migliorare e riuscire a vincere sempre più gare è proprio avere pazienza, studiare i propri errori e cercare di correggerli.

Tags:
  • Crafty

    Bella guida, molto dettagliata ed utile. Molte cose non le conoscevo, altre tattiche invece si e mi sto allenando per riuscire a perfezionarle e fare tempi sempre migliori, anche in vista dei DLC e futuri tornei 😀

  • GuardateIlMarioGattoShow

    Con un po’ di pratica così riuscirò a prendere tre stelle nella 150cc.

    • Ma è così difficile? Io alla prima botta ho preso le 3 stelle in ogni circuito in ogni modalità, non l’ho trovato difficile ma io non mi sento bravo, è questo il problema xD

      • GuardateIlMarioGattoShow

        Lo so, ma quando sono primo sempre all’ultimo giro mi colpisce un guscio verde, poi quello spinoso, uno rosso e una bob-omba e mi superano tutti, anche se avevo ampio distacco.

        • Noirele

          Succede spesso anche a me…nell’ultimo giro la CPU diventa più aggressiva

          • GuardateIlMarioGattoShow

            Già, poi spesso capita che dopo tutti quei colpi c’è un momento in cui posso recuperare, devo cogliere l’attimo, ma malauguratamente colpisco una banana e sono finito. La collera più grande è quando scopro che quella banana la avevo piazzata io nel giro precedente…

        • InterTriplete

          Ti sei scordato la pianta carnivora. Beccarle tutte è la mia specialità!! 😛

  • Noirele

    Devo provare alcune cose, devo u-u

  • Devo ammettere che quella della nuvoletta non la sapevo

  • Pietro Spina

    Ce la farò? Ce la posso fare, prometto di allenarmi °_°

  • Dopodomani si torna in pista, non vedo l’ora di provare i nuovi circuiti ^~^

  • Antonio Capillo

    no vabbeh…. ma io non ci provo nemmeno 😀
    non ce le posso fare

    • Mauro

      Manco io…Rimango niubbo a vita

      • Io passerò questa guida a due miei soci più pro… per quanto mi riguarda è già tanto se non esco di pista a Mario Kart XD

  • InterTriplete

    E c’è la regola numero uno di questo, e di ogni Mario Kart (e non solo): prendere il pad, e divertirsi! 🙂 E’ il gioco più divertente che si possa trovare sugli scaffali adesso, e ancora per chissà quanto tempo… E’ un trionfo di colori, soddisfazioni e santi tirati giù dal cielo che altrove semplicemente non esiste. In ogni caso, avevo già letto di molte tecniche, ma quella della nuvoletta mancava anche a me! 🙂 Ottima guida, e ottimi spunti, per chi, oltre alla regola numero uno, vuole viversi un videogioco come sfida dei propri limiti, come si faceva un tempo. E li chiamano giochi per bambini, quelli che si ammazzano a Destiny. Bah… 🙂

    • GuardateIlMarioGattoShow

      Hanno ragione a definirlo “da bambini”, hanno torto marcio a credere che ciò sia una cosa negativa.
      W Mario Kart!
      W Mario!
      W Nintendo e tutti i suoi giochi!

  • Fernando Ndò Cosentino

    Grazie ragazzi, splendida e ottima guida..sopratutto TECNICA!!! grazie sopratutto ai ragazzi della NDZ,it <3 grazie mille

  • FamaKun

    Potete fare una guida su ssb?!

    • Noirele

      Se fa comodo perché no, ci muoviamo per realizzarne una insieme alla community italiana 🙂

      • FamaKun

        Sono davvero niubbo,vorrei sapere qualche trucco,perchè sono allo sbaraglio e non mi godo il titolo appieno!!!grazie aspetteró allora,fate presto 😉

  • Arrivati ad un certo livello (diciamo intorno ai 10.000 punti)
    padronanza del mezzo, conoscenza dei tracciati e gestione degli oggetti non bastano più. Per progredire sono necessarie le techiche indicate in questa guida, tra l’altro molto ben scritta.

    Personalmente ancora non le adotto, e non so se lo farò perchè il 90% di queste meccaniche le considero ‘snaturanti’ e non divertenti. Intendo che a me di saltellare spasmodicamente per buona parte delle gare proprio non mi va.

    Quando si è scoperto il ‘trucco’ in molti hanno ipotizzato un fix di Nintendo, che non è venuto e quasi certamente non verrà. Quindi bere o affogare, se si vuole restare competitivi.

    Comunque per me MK8 è best arcade ever, pure fun al massimo livello esistente ad oggi.

  • Pingback: Mario Kart 8, il firehopping nella modalità 200cc è praticamente inutile()

logo-bianco

NINTENDON EVENTI

Per la tua pubblicità su NINTENDON.IT

Regolamento Forum - Contatti - Nicer Design

Privacy Policy

Informativa estesa sui Cookie

©2017 NintendOn Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi appartengono ai rispettivi proprietari.

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account