Anteprima del Nintendo Swic – By Niccolò Emmanuele

niccolospiega-nintendon-header

Cari amici e funs, vi ringrazzio per tutti i complimenti ke mi avete fatto dopo la recensione di Pokemon Go, ma tanto adesso non gliene frega più niente a nessuno di quel gioco, e allora Nintendo ha annunciato la nuova piattaforma che unisce console e transformers: Nintendo Swic!

E io l’ho provata in anteprima per voi!!!

Praticamente è andata così: ieri Pigiotto Serbelloni è venuto a scuola e mi ha detto ke aveva uno Swic nuovo fiammante in casa, visto che suo papà lavora alla Nintendo. Io come ovvio gli ho detto ke non ci credevo, primo perché è un bugiardo e secondo perché è il MIO papà quello che lavora alla Nintendo. Allora lui mi ha detto ke io un padre neanche ce l’ho, dato che è scappato tre anni fa. Dopo che ho smesso di piangere gli ho detto “va bene, oggi vengo a provare lo swic ma se è una balla, mi regali il tuo Super Nintendo.”

“Non posso regalartelo, ma posso prestartelo a vita” ha detto, che significa che ogni volta che vorrò giocare allo SNES mi basterà chiamarlo e lui me lo porterà. Ho fieramente accettato la scommessa con un patto di sangue. O forse era di caccole.

patto

Era Nutella e caccole, ora ricordo

Il pomeriggio mi sono presentato a casa sua, che è una reggia enorme, direi del valore di ventimila miliardi di Goleador (un milione di giochi del Game Boy). Quando mi sono avvicinato al batacchio della porta, dalla siepe è spuntato Michelino, il bimbo di tre anni che ha cominciato a smoccolare per terra e staccare i fiori dal giardino; allora me lo sono portato dietro per non prendere dei nomi (Dal dizionario Niccolò vernacolese-italiano: prendersi una sgridata, essere rimproverato ndElflum)

Dopo che siamo entrati, Pigiotto ci ha accolti con due coche ghiacciate servite in bicchieri d’argento e un vassoio di kinder delis edizzione limitata. Carino, ma io non ci casco: il furbo vuole farmi dimenticare la scommessa! Così ho subito rovesciato la coca sul tappeto, dicendo “Caccia fuori lo swic o ti schiaccio come un gumba”.

“No, il tappeto della mamma no! Se mi punisce non posso farvi vedere lo swic!” ha urlato. Seh, figuriamoci: dopo aver schiacciato la delis cioccolosa contro un arazzo, l’ho convinto a mostrarmi la nuova console.

casa-serbelloni

La casa di Serbelloni mi ricorda il castello di Mario Land 2 (a me due pastelli accanto a una scatola di colori ndElflum)

Attraversando il lungo corridoio, Pigiotto ci ha spiegato che tutto il trailer l’hanno girato a casa sua, sia la festa sul tetto che la scena dell’aereo, “Infatti,” ha detto, “anche il cane che si vedeva all’inizio era il mio.” “Ma se hai solo uno stupido ciuaua!” Ho protestato.

A quel punto si è arrabbiato e mi ha detto che avevano usato degli effetti speciali come in Labyrinth. “Fammeli vedere” gli ho risposto. Così Pigiotto ha preso il suo ciuaua, che ha la rabbia, un occhio solo e i denti aguzzi e tra un morso e l’altro è riuscito a ricoprirlo di nastro nero isolante. “Visto? Adesso è un cagnone nero” ha commentato prima di svenire per il dolore. “Sarà, ma io voglio vedere il nintendo swic”

ciauaua

Punished Venom Ciuaua, prima di essere nastrato.

Dopo che il Pigio si è svegliato (con un’inquietante e sospetta bava alla bocca) e dopo che Michelino ha fatto la cacca nella cassapanca, siamo andati in cucina a vedere questo cavolo di swic. “Eccolo” ha detto tutto orgoglioso. “Ma quello è un tostapane” ho puntualizzato. E lui: “Taci Niccolò, sei un sonaro!” “Sonaro sarai tu. Se non è un tostapane infilaci le mani” ho risposto. “Va bene!” Ha gridato.

Dopo essersi aggiustato gli occhiali, Pigiotto ha preso le manine di Michelino e le ha cacciate nel tostapane per un minuto buono. “Visto?” ha detto. A quel punto il piccolo ha cominciato a urlare “Blucia! Blucia!”, e allora lui: “Per forza brucia, è la mia nuova console fiammante!” e sono andati avanti così per un altro minuto. Il furbone mi aveva quasi convinto, ma servivano altre prove.

manina-michelino

La mano tostata di Michelino. Dietro, la base dello Swic

“Il mio swic ha dentro un processore che si chiama Invidia, infatti sono ricco e tutti mi invidiate” ha spiegato Pigiotto mentre regalava dei dolci a Michelino per farlo smettere di piangere. Una volta finito, ha battuto le mani e ha detto: “Bene, ora andatevene prima che tornino i miei.”

“Col cavolo,” ho esclamato, “voglio vedere anche lo schermo, altrimenti mi devi prestare lo SNES a vita”. Immediatamente il Pigio è corso in solaio ed è tornato con quella che a me sembrava una lavagnetta giocattolo, di plasticona. Poi con un po’di sforzo l’ha infilata nel tostapane-console.

“E i controller joicon?” Gli ho domandato. In un millisecondo il Pigio è corso in sala ed è tornato con quelli che a me sembravano dei telecomandi, che ha successivamente legato intorno al tostapane. “Porca miseria che bello!” Ho detto, e ci siamo preparati per giocare.

Un bel momento sentiamo un tonfo, andiamo in sala e troviamo il ciuaua svenuto perché con tutto quel nastro gli mancava l’aria. “Se mia mamma ci becca ci uccide!” ha urlato Ricky, così ci siamo messi a rianimare il cane.

swic-nintendo

Ecco il Nintendo Swic in tutta la sua bellezza

Mentre la bestia schifosa si riprendeva, ho cominciato a sentire un odore pungente, tipo plasticona che brucia. “Fuoco, fuoco” ha gridato Michelino, così siamo corsi in cucina e abbiamo trovato il tostapane avvolto dalle fiamme, con la lavagnetta al centro che sputava lapilli tipo Bowser. Ricky ha iniziato a piangere, Michelino si è scaccolato disperatamente, al che abbiamo deciso di scappare a gambe levate, salvando il salvabile.

Per primo è uscito Riccardo con in mano le carte rare dei Pokémon, poi Michelino con delle caramelle recuperate all’ultimo e infine io, leggermente cotto ma vincente, con in mano il Super Nintendo. “E il ciuaua?” ha chiesto Riccardino. In un attimo la casa ha preso fuoco, il tetto è crollato, l’auto nel garage è esplosa. Nessun ciuaua nei paraggi.

“Gne gne gne gne hai perso la scommessaaa” ho canticchiato mentre Riccardino piangeva a dirotto. Un minuto dopo è arrivata sua mamma, che quando ha visto le fiamme ha cominciato a sbraitare “Brucia! Brucia!”, allora piccolo Michelino ha risposto subito: “Pel folza blucia, è la nuova console fiammante!”

casa-serbelloni-2

Ora la casa di Serbelloni mi ricorda Fire Fighter

In definitiva il Nintendo Swic è già la mia console preferita perché grazie ad essa posso giocare ovunque io sia, infatti da quando ho vinto la scommessa mi basta chiamare Riccardo, a qualunque ora del giorno, in qualunque posto, per avere un Super Nintendo tutto mio! Anche in aereo!

Tags:
  • Mauro

    Non riuscirei a sbagliare (grammaticalmente parlando) cosi tanto di proposito, complimenti!!

  • BlueUser

    2x(10^13×10/10^2) = 2.000.000.000.000 €
    (1 Goleador = 10c)

    Il padre di Pigiotto Serbelloni è Kimishima.

    • Diego Inserauto

      In realtà le Goleador sono una valuta a sé stante, dovresti rivolgerti al mercato dei cambi.

      • BlueUser

        Le Goleador Maxi, invece?

  • Ahahahahahah!!! Fantastici come sempre gli articoli di niccolò xD

logo-bianco

NINTENDON EVENTI

Per la tua pubblicità su NINTENDON.IT

Regolamento Forum - Contatti - Nicer Design

Privacy Policy

Informativa estesa sui Cookie

©2017 NintendOn Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi appartengono ai rispettivi proprietari.

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account