3Souls Episode 1: Nelesa – Recensione

3souls-header-recensione-nintendon

Il Wii U è stata una console “sfortunata” inutile nascondercelo, tra i tanti rimpianti che si lascerà dietro uno dei più importanti e ricordati ricorrentemente è senza dubbio quello di aver visto sfruttato poco il Gamepad e le interazioni che erano possibili usandolo in combinazione con la visuale sulla TV. Pochi infatti sono stati i giochi che possono dire di aver sfruttato in maniera intelligente la feature principale del Wii U. Ma se le grandi software house non sembrano aver capito fino in fondo le potenzialità del Gamepad spesso invece sono stati gli indie a osare di più in questo senso, è questo il caso di 3Souls, sviluppato da Red Column e disponibile in esclusiva sul Nintendo eShop del Wii U al modico prezzo di €3,60. Diciamo subito che 3Souls è un gioco a episodi, diviso in tre capitoli, qui cerchiamo di analizzare il primo episodio (3Souls Episode 1: Nelesa) mentre gli episodi 2 e 3 saranno disponibili in seguito sotto forma di DLC.

3souls-screen04-recensione-nintendon

Protagonista di questo platform 2d è Nelesa, un esserino che dovrà affrontare varie prove iniziando con il fuggire dalle tristi celle di Moon Prison per poi attraversare un mondo solitario chiamato Mustland.
Lo stile grafico di 3Souls Episode 1: Nelesa, è davvero molto semplice, il personaggio principale pare uscito di peso da un gioco per Atari 2600 e le ambientazioni sono quantomeno spartane, il tutto accompagnato da musiche che sottolineano la malinconia che sembra caratterizzare il misterioso mondo di gioco. Insomma l’aspetto grafico/sonoro è perlopiù funzionale e non è certo l’aspetto principale di questo titolo.

Il fulcro di 3Souls infatti è costituito totalmente dal gameplay basato sul connubio puzzle/platform game. Ogni sezione in cui è diviso il gioco proporrà dei rompicapo più o meno complessi, tutti completabili attraverso l’utilizzo del Wii U Gamepad. Il titolo infatti ci metterà di fronte varie situazioni come saltare su piattaforme visibili però solo sullo schermo del Gamepad e invisibili su quello della TV, in altri casi saremo chiamati a scassinare casseforti o superare burroni grazie a ventilatori da attivare soffiando materialmente nel microfono del controller. Il mondo di gioco sarà diviso in sezioni separate, ognuna di essa consentirà solamente tre errori, dopodiché si ripartirà dall’ inizio della stessa a causa dell’ inevitabile Game Over (NdElflum: poco prima che pubblicassimo la recensione lo sviluppatore ci ha reso noto che una patch di prossima pubblicazione ovvierà a questo problema, introdurrà l’italiano e altre caratteristiche), il che rende il tutto a volte davvero frustrante anche a causa di soluzioni inutilmente macchinose (perché devo premere un icona sul Gamepad per poter attivare il ventilatore in cui soffiare fisicamente? Non potrei soffiare e basta? Anche perché in caso di “errore” nell’azione svolta non posso riprovare semplicemente soffiando di nuovo…no, devo ri-premere sull’icona e ri-soffiare…).

3souls-screen02-recensione-nintendon

3Souls Episode 1: Nelesa non dura molto, infatti è possibile riuscire a completare questo primo episodio in poco più di in un’ora e 40 minuti. La longevità quindi non è il punto di forza di 3Souls Episode 1: Nelesa, si spera ovviamente che i successivi due episodi, che arriveranno successivamente a chiudere la storia iniziata in questo primo capitolo, abbiano una longevità superiore o perlomeno che tutti assieme siano in grado di garantire una longevità decente al titolo una volta “completo” di tutte le sue parti.

Apprezzabile è lo sforzo degli sviluppatori che si sono impegnati per cercare di sfruttare in modo intelligente le funzioni uniche del Wii U GamePad così da risolvere i vari enigmi ma anche per interpretare i sentimenti dell’animo di Nelesa. Infatti attraverso il Wii U Gamepad sarà possibile interagire con le emozioni di Nelesa, capendo così se c’è qualcosa con cui interagire o se c’è un pericolo. L’impegno degli sviluppatori non si è limitato a questo perché hanno cercato di creare un’ ambientazione coerente, con proprie “leggi” e, se vogliamo, con una propria “anima” (è proprio il caso di dirlo visto che “l’anima” del personaggio sarà la principale costante narrativa del gioco).

3souls-screen01-recensione-nintendon

3Souls Episode 1: Nelesa è il primo di tre episodi, i prossimi due usciranno in seguito tramite contenuti aggiuntivi. Questo primo episodio si presenta come un titolo godibile, caratterizzato da un interessante gameplay basato sullo sfruttamento intensivo del Wii U Gamepad e sul puzzle – solving (inoltre un secondo giocatore può unirsi al gioco usando un secondo controller, ad esempio il Wiimote). Tuttavia la longevità ridotta, una veste grafica eccessivamente minimalista e un gameplay a tratti frustrante vanificano parzialmente le buone intenzioni del team di sviluppo.

Tags:

Che ne pensa NintendOn?

recensisce3Souls Episode 1: Nelesa"Intriso di una malinconia esistenziale"

6.5
Un uso davvero apprezzabile del Wii U Gamepad
Longevità molto ridotta, a tratti legnoso e frustrante.
Modus Operandi: Giocato su Nintendo Wii U grazie a un codice cortesemente offerto dallo sviluppatore

Galleria immagini

  • Un titolo semplice, ma che può migliorare davvero con l’aggiunta dei nuovi episodi e dell’italiano 🙂

logo-bianco

NINTENDON EVENTI

Per la tua pubblicità su NINTENDON.IT

Regolamento Forum - Contatti - Nicer Design

Privacy Policy

Informativa estesa sui Cookie

©2017 NintendOn Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi appartengono ai rispettivi proprietari.

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account